Ecco tre segreti, per indossare un occhiale ed essere uno schianto.

Ecco tre segreti, per indossare un occhiale ed essere uno schianto.
dav

Molti di noi usano gli occhiali.

Per leggere, per vederci bene da lontano o per proteggersi dal sole.

Scelti come?

In base al proprio gusto estetico, alle foto trovate sulle varie riviste o ai modelli visti  indossati ad amici o conoscenti.

Ma sei sicura che gli occhiali che hai scelto ti stiano veramente bene?

Se scegli a caso, potresti scegliere un occhiale simile o, peggio ancora, uguale alla zia che ti è tanto antipatica.

Potresti scegliere una montatura che ti relega alla categoria nonna in un batter baleno se sbagli la forma o che ti conferisce un aspetto spento e trascurato se sbagli colore.

Rischi di spendere in modo sbagliato i tuoi soldi e doverti accontentare di un occhiale che comunica mediocrità o indifferenza.

Esiste un modo infallibile per acquistare un occhiale che ti rappresenti?

Si e io te lo voglio insegnare, svelando tre segreti.

Eccoli:

  1. Devi conoscere perfettamente qual è il tuo DNA.

Noi tutti abbiamo delle caratteristiche della nostra personalità che ci indirizzano verso una categoria di stile ben definita. Non al 100% ma circa al 70%. Sicuramente tu un’ idea di come sei ce l’hai e dovrai scegliere il tuo occhiale in base ai riferimenti canonici del tuo stile. Più difficile invece è trovare un accessorio che rappresenti una parte più nascosta del tuo DNA  (il restante 15+15 %).Accessorio questo che darebbe ancora più personalità alla tua immagine. Ad esempio, cosa c’è di più seducente di comunicare lo stile rock accompagnato da un intimità romantica?

Il primo passo da fare é quindi definire il tuo DNA stilistico.

Sei MINIMAL ?

Non ami le decorazioni e ami i colori neutri monotematici.

Sei ROMANTICA?

Ami i colori pastello, i fiori recisi e i colori pastello

Sei ROCK?

Imprevedibile, avanguardista e forte

Sei dinamica e sportiva?

Non ti trucchi, usi i jeans denim e gesticoli quando parli

Primo passo quindi :definire chi sei.

Stilisticamente parlando, ovviamente.

Ogni DNA comunica in modo diverso e per farlo usa colori, tessuti, accessori e occhiali di stili molto diversi.

  1. Devi conoscere perfettamente quali sono i colori “amici” e quali sono quelli assolutamente da evitare.

Una scelta sbagliata spegnerebbe il tuo incarnato riflettendo un’immagine grigia di te. Ricordati: noi dobbiamo brillare, sempre!

La nostra luce sarà il nostro biglietto da visita!

Un analisi colometrica stabilirà che tipologia sei:calda o fredda.

Questa analisi viene fatta con una palette colori, analizzando la tonalità della pelle, i colori dell’iride e delle vene nel polso.

Prova! Questo è un buon punto di partenza per la scelta dei nostri colori amici. Fare una consulenza d’immagine può esserti molto d’aiuto per  questo!

Se vogliamo essere pignoli, possiamo attingere dalla ricerca specifica del trucco e stabilire se la tonalità del nostro incarnato è primavera, estate, autunno oppure inverno.

  1. Devi trovare le forme e le proporzioni adatte a te dell’accessorio che indosserai.

Questa indicazione può avere delle eccezioni, dettate dalle tendenze della moda.

Scegli occhiali OVERSIZE  se vuoi esasperare o accentuare la tua personalità (lenti correttive permettendo!). Oppure utilizza colori STRONG per comunicare un forte carisma o eccentricità

Le eccezioni alla regola sono sempre accettate se VOLUTE e accuratamente STUDIATE!

E il risultato sarà STRABILIANTE!

Per prima cosa devi stabilire  con esattezza la forma del tuo viso.

Come?

Ti svelo un metodo infallibile:

-fatti una foto frontale, un selfie con il tuo telefonino, va benissimo, non alzando o abbassando il mento, mi raccomando!

-sovrapponi alla foto delle forme geometriche : cerchio ovale, triangolo, triangolo rovesciato, quadrato rettangolo.

-scegli la forma geometrica che racchiude il tuo viso.

-scegli la forma contraria ad esso e comincia da lì la tua ricerca dell’occhiale perfetto.

Esempio: se il tuo viso è quadrato ti doneranno le forme tondeggianti, prive di spigoli.

Ricapitolando quindi, per scegliere il tuo occhiale perfetto devi applicare queste tre regole fondamentali e fare attenzione alle eccezioni.

Non è facile, perché ci vuole conoscenza e tanta, tanta esperienza.

Ma si può fare. E quando avrai un occhiale che comunicherà chi sei, sarai sicuro di te, starai bene con te stesso e con gli altri.

Forza allora: buon lavoro!

E ricorda: chi ben inizia è a metà dell’  opera!

 

Happy style, happy life!


Condividi questo articolo:
  • 18
    Shares
  • 18
    Shares

Leave a reply

Your email address will not be published.